camper consigli per i neo camperisti

Consigli pratici per il neo camperista. Hai presente quando ti dicono "tutto quello che avresti voluto sapere sul camper ma non ha mai osato chiedere"? Bene, in realtà non esiste "tutto quello che avresti voluto chiedere" così come non esistono tutte le risposte, ma soprattutto non esiste "non hai mai osato chiedere", perchè, invece, le persone chiedono, parlano, si confrontano. Questo articolo nasce proprio da un po' di domande ricevute e da qualche risposta utile (spero) data, qui, direttamente su iogiroincamper, oppure in privato, via email o messenger.

Prima di iniziare

Per tutti ringrazio Sonia, che con i suoi dubbi e la sua curiosità mi ha dato l'idea di scrivere queste righe, e ringrazio coloro che hanno lasciato un commento, cosa gradita e per nulla scontata, o che mi hanno scritto per confrontare la loro esperienza con la mia o per fare qualche domanda in quanto "camperisti in pectore".

A voi un augurio

iogiroincamper ha ormai qualche anno, e le domande di chi sta iniziando o ancora non ha iniziato ma sta per farlo sono le più belle, quelle attraverso cui traspare la voglia di iniziare un'avventura che non sa ancora dove lo porterà. Auguro a tutti voi che "la conoscenza che verrà" del variegato mondo dei camperisti, dei comportamenti e del territorio confermi l'entusiasmo e le motivazioni profonde che dimostrate.

Solo un'avvertenza: sono andato un po' alla rinfusa, continuerò ad aggiungere suggerimenti, ma continuerò ad andare alla rinfusa.

Tips & Tricks per il neo camperista 

birra fresca
birretta fresca

Il frigo trivalente ... quando fa caldo caldo

Si, certo, avere il frigo a compressore è meglio, è più freddo e veloce. Ma fa rumore e consuma la batteria, e poi tu ce l'hai trivalente (anche io), anzi a condensazione (è il termine tecnico giusto). E non è che per questo sei limitato nell'uso del camper, puoi tranquillamente andare in giro dall'Alpi alle Piramidi dal Manzanarre al Reno. Un solo consiglio, ogni tanto fallo controllare perchè la tensione che deve arrivare a 12 o 220 volts deve essere corretta, il bruciatore deve essere pulito, il camino libero.

E se sei in una zona torrida:

  • fa attenzione ad orientare il camper in modo che la parete del frigo sia in ombra nelle ore più calde
  • se riesci, togli la griglia superiore esterna del frigo per agevolare l'uscita dell'aria calda (ma occhio, cosi non avrai la zanzariera che di solito è attaccata alla griglia)
  • c'è chi fa installare delle ventoline sulla griglia superiore eterna del frigo, che estraggano l'aria calda. Io le ho avute sul primo camper, e devo dire che sicuramente aiutano, ma quando sono spente ostacolano un po' l'uscita naturale dell'aria, costringendoti ad accenderle spesso, nulla di grave, assorbono veramente poco. Dopo il primo camper non le ho più fatte installare.
  • se puoi accendi il frigo il giorno prima di partire, e quando poi lo riempi non lo inzeppare troppo e metti cose già fredde
  • un trucco è mettere nello scomparto frigo anche due o tre "mattonelle" ghiacciate, di quelle da borsa termica, oppure un paio di bottiglie con acqua ghiacciata
  • durante la notte sposta le mattonelle nel congelatore e rimettile nello scomparto frigo dopo colazione, quando per un po' non dovrai più aprire il frigo
  • la cosa più importante di tutte: se dimentichi di fare le cose che ho descritto sopra, non fa niente, goditi lo stesso la tua uscita     

Il frigo trivalente: 220v, gas, 12v

Dal punto di vista della selezione della fonte di alimentazione, esistono due tipi di frigoriferi trivalenti: quelli a selezione manuale, dove imposti tu il tipo di alimentazione, e quelli a selezione automatica che la impostano automaticamente (meglio comunque che abbiano anche la posizione manuale).

Come selezionare la fonte di alimentazione?

Facile:

  • quando sei allacciato alla 220v con il cavo, metti il selettore del frigo su 220
  • quando sei in sosta ma non sei allacciato alla 220v, metti il selettore su GAS
  • quando sei in movimento, quindi con il motore acceso, metti il selettore su 12v. In questa posizione il frigo è alimentato solo quando il motore è acceso, quando ti fermi il frigo si spegne (se la sosta è breve ok, altrimenti mettilo a GAS e ricorda di rimetterlo a 12v appena parti).

 Ovviamente se il frigo è automatico, la scelta dell'alimentazione la farà da solo.

Come lasciare il camper

Diciamo subito che hai due possibili contesti: lo devi lasciare fermo al rimessaggio o comunque dove lo parcheggi quando non lo usi, oppure lo devi lasciare per qualche ora per un'escursione, una giornata al mare, un giro in bici.

Al rimessaggio

  • Finestre ed oblò chiusi, tendine delle finestre tirate per non far entrare luce diretta. In realtà io tiro su gli oscuranti delle finestre, ma se fa molto caldo e alle finestre arriva sole diretto, meglio le tendine. In cabina non mettere gli oscuranti con le ventose, ma tira la tenda giro cabina e se ti ricordi, stacca i tergicristallo
  • Frigo spento, asciutto all'interno (ci passo semplicemente uno scottex), chiuso nella posizione che tiene aperto un piccolo spiraglio, non lascio cibi, neanche nei pensili
  • Letti coperti con un vecchio lenzuolo, cuscini nelle loro buste, in genere in mansarda
  • Inverter spento, luci spente, stufa spenta, centralina spenta
  • Serbatoi vuoti
  • Batterie staccate (con uno staccabatterie è un attimo). Se hai il pannello solare dovrebbe mantenerti la carica (e quindi non dovresti staccare le batterie), ma succede che qualche dispersione di troppo scarichi tutto nei lunghi periodi, ti consiglio di fare una prova

In campeggio o in area di sosta quando esci e vai in giro

  • Corrente 220v allacciata
  • Batterie attaccate (cioè non uso lo staccabatterie)
  • Tenda in cabina chiusa oppure oscuranti termici interni
  • Zanzariere abbassate alle finestre
  • Finestre ... dipende
    • se posso - chiuse "al primo scatto" (quello che lascia mezzo dito aperto e permette di chiudere le leve di sicurezza) quelle più alte in area di sosta, se è inverno o se il tempo non è buono (vento, pioggia, variabilità) le chiudo
    • in campeggio, se sono in zona, aperte a compasso, ma se il tempo non è buono le chiudo oppure le metto "al primo scatto", in inverno chiuse; se esco per varie ore le apro "al primo scatto"
  • Oblò aperti, oppure socchiusi oppure chiusi in dipendenza della stagione e del tempo (occhio al vento, meglio chiuderli)
  • Tendalino ... scusa ma non lo uso praticamente mai. In campeggio può essere lasciato aperto in considerazione del tempo, pioggia o vento ne consigliano la chiusura. Meglio comunque installare l'asta centrale che lo tiene teso e lo sostiene al centro (se compatibile), consigliato anche l'uso di un sistema di ancoraggio
  • Luci spente, luce esterna spenta, pompa spenta, pompa spenta, pompa spenta (così sono sicuro che te lo ricordi), inverter spento, inverter spento, inverter spento (stesso discorso)
  • Frigo chiuso ed acceso (ovvio, scusa)
  • Stufa accesa in inverno, potenza bassa, serve per non far gelare l'acqua nelle tubature e ad evitare che scatti la valvola di scarico del boiler
in bagno in camper
in bagno in camper

Bagno

  • Usa carta igienica a due veli comprata al discount, la più economica, io la butto nel water e non mi preoccupo, cerco solo di mantenere non troppo secco il contenuto del serbatoio delle nere (o della cassetta)
  • Se puoi compra una seconda cassetta, tienila in un gavone dentro una busta di plastica pesante, usala come cassetta di scorta se non riesci a svuotare quella piena
  • Doccia: usa poca acqua, specie se il tuo equipaggio è numeroso. Io sono più dell'idea di non sprecare acqua piuttosto che aggiungere serbatoi supplementari. Ottimo ed anche economico un economizzatore di nuova concezione, ti consiglio questo. Posso suggerirti un'altra cosa? Spugna e ... una classica saponetta, meglio del bagnoschiuma

Al camper service

  • Per caricare l'acqua usa sempre e solo il tuo tubo di gomma
  • Usa il tubo del camper service per lasciare ben pulito il presidio, sciacquaci anche la tua cassetta, ma non inserirlo dentro, rispetta chi viene dopo di te

La valvola frost control della Truma Combi

Il boiler dell'acqua calda è fornito di un sistema automatico che impedisce danni alla stufa/boiler derivanti dal congelamento dell'acqua. Si chiama valvola Frost Control (o ELASI) ed esiste in due versioni:

  • la prima è elettrica e scarica il contenuto del boiler quando la temperatura ambiente è inferiore a 4 gradi o quando la tensione della batteria scende troppo (quindi si apre anche quando stacchi la batteria). E' formata da un piccolo scatolotto nero con un pulsante rosso in cima: quando il pulsante è su, la valvola è armata (chiusa), quando il pulsante è giù, la valvola è aperta e scarica a terra l'acqua (fuori dal camper)
  • la seconda è meccanica e scarica il contenuto del boiler quando la temperatura ambiente è inferiore a 4 gradi. E' formata da uno scatolotto nero (a volte grigio) con sopra una chiavetta blu e alla base un pulsante blu. Quando il pulsante è in fuori la valvola è aperta e quindi l'acqua viene scaricata a terra, per chiudere (riarmare) la valvola bisogna girare la chiavetta (deve essere perpendicolare all'asse dello scatolotto nero) e premere il pulsantino.

Perchè è importante conoscere l'esistenza ed il funzionamento di questa valvola? Perchè quando andrai a prendere il camper per un'uscita (specie in inverno), dovrai fare acqua, e quindi dovrai anche riempire il boiler. Quando accenderai la pompa questa inizierà a portare l'acqua al boiler ma, se la valvola è aperta, l'acqua uscirà e continuerà ad uscire da sotto al camper fino a che non chiuderai la frost control.

Per riarmare la valvola, se fa freddo, accendi la stufa e aspetta qualche minuto affinché la temperatura nel vano della Truma si alzi un po'.

C'è chi suggerisce metodi per bloccare la frost control ed evitare lo scaricamento dell'acqua del boiler: NON FARLO, lascia la valvola libera di funzionare correttamente, meglio perdere 10 litri di acqua che danneggiare irreparabilmente la Truma Combi.

Ricorda: nelle uscite invernali il riscaldamento va SEMPRE lasciato acceso, di giorno e di notte, per questi motivi:

  • evita (o riduce) il rischio di congelamento dell'acqua nell'impianto idrico
  • mantiene la temperatura all'interno del camper
  • evita che la valvola frost control si apra e scarichi il boiler (ricorda di spegnare sempre la pompa quando non usi l'acqua, la notte e quando esci dal camper)
iogiroincamper
... e la meta non è un luogo, è il viaggio

iogiroincamper

Molti degli argomenti di tuo interesse sono stati già trattati in questo sito, ci sono infatti articoli specifici su come scegliere un camper, come affrontare le uscite invernali, come mantenere pulito l'impianto idrico, qualche meta per il weekend, ed altro ancora. Ti do qualche link:

  • Qui troverai informazioni sul mondo del camper, viaggi, esperienze e tecnica, suggerimenti per l'acquisto ed il noleggio
  • Se hai in mente di fare un salto a Roma, qui troverai informazioni vere ed aggiornate sulle aree di sosta e qualche idea su cosa fare (da camperista romano a camperista)
  • Se invece hai bisogno di qualche ispirazione per il tuo weekend, qui troverai qualche proposta
  • Qualche accessorio utile? Eccolo qui, ma niente pannelli, batterie, antenne satellitari, condizionatori, solo cose semplici, utili tutti i giorni 
  • Ami leggere? Ecco qualche idea da tenere in borsa, sul comodino, nel tuo e-reader preferito
  • E poi ... qualche foto fatta in giro, per qualche idea di viaggio
  • E se ti piace aggiungere la scritta "iogiroincamper" (perchè tu giri in camper, giusto?) alla foto del tuo profilo facebook, clicca qui

Help me

Hai qualche domanda? Oppure qualche esperienza utile da lasciare "in vista"? O semplicemente vuoi dirmi cosa pensi di questo articolo e di iogiroincamper? Lasciami un tuo commento, oppure scrivimi, sei il benvenuto.

Ringraziamenti per le immagini

"Tip", l'immagine di apertura, e di OpenClipart-Vectors da Pixabay

La birra fresca è di Clker-Free-Vector-Images da Pixabay

Accessori da bagno di Lenka Bartušková da Pixabay

Commenti

Anche qui ho trovato tantissime informazioni utilissime!
Grazie davvero
Ne approfitto per farti una domanda. Sai darmi indicazioni per le restrizioni alla circolazione per i camper datati?
Grazie

Aggiungi un commento

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.