By mcc | 12 Giu 2021
copertina

Quanto è stato scritto sull'Olocausto ?
Tanto , ma forse mai abbastanza.
Ogni scrittore , regista, poeta ha declinato il dramma della Shoa secondo la propria personale analisi ed esperienza. 
In questo libro breve , ma carico di emozioni il viaggio verso l'orrore parte dall'Ungheria attraverso la Terra Promessa nel tentativo di inventarsi una nuova vita, fino a giungere all'oggi . 

" Se sono sopravvissuta, avrà un senso. No?
Ti prego, per la prima volta ti chiedo qualcosa: la memoria, ... ho ancora da illuminare qualche coscienza giovane nelle scuole e nelle aule universitarie dove in veste di testimone racconto la mia esperienza da una vita."

(tratto dal libro " Il pane perduto " di E. Bruck )

La mia valutazione ⭐⭐⭐⭐⭐

Edith Bruck
La nave di Teseo

Aggiungi un commento

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Indirizzi web ed indirizzi e-mail diventano automaticamente dei link.